Pratica preziosa da Semalt: come impostare la tua pubblicità sui social media per il successo

Nessuno può contestare il fatto che i social media sono la migliore piattaforma attraverso la quale un marchio può raggiungere la generazione Z (iGeneration) e i millennial. In effetti, il 95% di tutti gli adulti di età compresa tra 18 e 34 anni ha maggiori probabilità di prendere in considerazione l'acquisto da un marchio approvato sulla piattaforma sociale che utilizzano.

Quando si tratta di marketing, puoi sempre considerare il social media marketing a pagamento. Offre un ottimo ritorno sugli investimenti con spese minime. Questo è una buona lettura per le piccole e medie imprese e le start-up che non hanno la forza finanziaria per organizzare una massiccia campagna.

Con questo in mente, Julia Vashneva, la principale esperta di Semalt , Digital Services, dà un'occhiata ai suggerimenti su come ottenere il massimo dalla tua campagna sui social media a basso budget

Fai dei test

Nei circoli militari, c'è qualcosa chiamato scouting aggressivo. Questa è una tattica in cui un battaglione invia un piccolo gruppo per rimpicciolire il nemico. Puoi utilizzare lo scouting aggressivo nella tua campagna, ma invece di inviare truppe, sacrificheresti le tue risorse. Mettendo i tuoi soldi in diversi settori, riesci a capire quale ha un ROI migliore.

Scegli la rete appropriata

Diversi gruppi target hanno diversi dati demografici. Ad esempio, i giovani di età compresa tra 25 e 34 anni usano Facebook più frequentemente. Ciò rappresenta solo il 29,7% di tutti gli utenti. È interessante notare che gli utenti di Facebook sono prevalentemente donne con il 77% di loro che utilizza il sito rispetto al 66% di tutti gli uomini.

Se porti YouTube nella foto, le statistiche sono leggermente diverse. Qui le donne rappresentano solo il 38% degli utenti, mentre il resto è ovviamente di sesso maschile. Inoltre, oltre il 50% di tutte le visualizzazioni è stato realizzato su tablet o dispositivo portatile, rendendolo ideale per il targeting degli utenti mobili.

Con tutte queste cifre rimarrai sorpreso di notare che solo il 9% delle PMI utilizza i social media per mostrare il proprio marchio. Come tale, puoi ottenere un vantaggio rispetto al completamento con qualcosa di molto semplice.

Trova il momento giusto per condividere i contenuti

Ora che hai identificato il tuo target, è importante capire il momento ideale per condividere il contenuto. Alcuni esperti raccomandano di farlo durante la settimana infrasettimanale preferibilmente tra 1 e 3. Quando si tratta di Twitter, i tempi sono diversi: le tweep sono attive tra le 9 del mattino e le 3 del pomeriggio.

Scopri come pianificare

Mentre può essere difficile capire quando la tua rete è attiva a causa di diversi fusi orari oltre ad altri fattori, non puoi mai sbagliare se pianifichi i tuoi post perfettamente. Prendi un quaderno e dedicalo alla pianificazione di tweet, blog, video e qualsiasi altra informazione pertinente. Puoi persino automatizzare il processo usando i plug-in.

Fornire qualità

Con tutto il resto a posto, il successo della tua campagna sui social media si riduce a una cosa: la qualità dei contenuti pubblicati. Non deludere. Pubblica contenuti che aggiungano valore al tuo potenziale e attuale raccolto di clienti; qualcosa che sarebbero costretti a condividere.